Il Metodo

carrellinoOgni incontro prevede la presenza di almeno due Magicolieri che, singolarmente o in coppia, con un carrellino attrezzato, passano da ogni stanza degenza, differenziando l'intervento a seconda dell'età e dello stato psicofisico del bambino, mirando sempre a coinvolgere anche i familiari.

Dove siamo

Presso il Reparto di Pediatria dell'Ospedale Versilia Via Aurelia 335, cap. 55043, Lido di Camaiore - Lucca tel. 2584-6049767- due volte a settimana "clownterapia"

Presso l'Ospedale del Cuore - CNR, Fondazione Monasterio, Via Aurelia Sud, cap. 54100 Massa. - una volta  a settimana "clownterapia "

Presso la Casa Famiglia  S. Gemma  Via dei Bocchi  248  Capannori  (LU) - due volte  al mese ... "storie magiche di accompagnamento alla nanna"

Il Bambino e l'Ospedale

sabribimbaIl bambino che è ricoverato in ospedale si trova proiettato in un ambiente distante ed inconciliabile con i suoi bisogni e ritmi di vita. Tale situazione può accrescere vissuti di tristezza, disagio e tensione già indotti dalla malattia e dalle terapie alle quali è soggetto. Il nostro obiettivo principale è quello di promuovere lo slancio vitale, lo stupore, il buon umore e l'autostima, per prevenire o alleviare tensioni, sia nei bambini che nei familiari.

Instagram Gallery - Magicolieri

sostienici

Sostienici

Grazie al vostro prezioso contributo, la nostra associazione è in grado di sostenere i servizi ed i progetti annuali.

E' possibile effettuare una donazione, attraverso un  bonifico bancario utilizzando queste coordinate:

IBAN: IT 76 H 01030 24600 000001 189955

intestato a "I Magicolieri"

sostienici

5x1000

Anche nel 2017 puoi destinare il 5 per mille dell'IRPEF a sostegno di organizzazioni non profit. Questa scelta non comporta una spesa per te essendo una quota d'imposta a cui lo Stato rinuncia. Se non effettuerai alcuna scelta, il 5 per mille resterà allo Stato.

Come puoi donarci il tuo 5x1000   ... leggi le info

Corso di Formazione per Clown di corsia - 2017

locandinaA CHI è RIVOLTO? A chiunque desidera acquisire strumenti e stili relazionali per giopcare con le persone in contesti di disagio e sofferenza psico-emotiva, ma non solo (strutture socio-sanitarie pubbliche e private, istituti di detenzione, interventi di tipo psicologico e pedagogico, case famiglia, missioni umanitarie, ma anche compleanni e feste in genere, con i propri figli o nipoti, ecc). leggi tutte le info.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando su 'Accetta i cookies', scorrendo questa pagina o cliccando qualunque sull' elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa